Le menzioni delle premiazioni

 

Sezione fotografia


Consegna il premio Roberta Basano, responsabile della fototeca del Museo Nazionale del Cinema. Vista la complessità del tema da trattare e l’esiguo numero di fotografie arrivate in concorso, abbiamo notato che la partecipazione al bando è stata di una sola scuola e di due sole classi, non potendo individuare tra queste due immagini che si contraddistinguessero nella composizione o nella scelta del soggetto, abbiamo deciso di premiare entrambe le classi consegnando un premio collettivo a beneficio dell’Istituto Bodoni Paravia. Con il coordinamento degli insegnanti i premi potranno essere utilizzati per l’acquisto di materiali necessari alle classi nei loro futuri progetti didattici, che speriamo possano essere occasioni di approfondimento ulteriore dell’uso di un mezzo così denso dal punto di vista espressivo come quello fotografico.

Sezione video – Menzione speciale PAV

Consegna il premio Orietta Brombin responsabile servizi educativi PAV. Per aver dato la miglior interpretazione del tema del bando che aveva alcuni passaggi fondamentali che sottolineavano l’importanza del Rito come forma di collettività “sono momenti in cui si affermano i valori che uniscono la comunità” e in riferimento a La Passione del Grano mostra ideata da Wurmkos “che trae ispirazione dal mondo del lavoro contadino, perché rimette in gioco i riti della cultura popolare e le conoscenze tradizionali offrendo spunti di una socialità viva” ed ancora “questo avviene in tutti i contesti tradizionali, in tutte le culture e vi partecipano le intere comunità composte da giovani, adulti e anziani”. Per aver dato la migliore interpretazione visiva a questi contenuti, la giuria ha deciso di premiare Volo in Romania” di Alin Nechifor del Bodoni – Paravia.

 

The City 2018 01