Circ 2018 2019 GS

  • 001 UT Privacy Informativa

    Emissione nuove informative privacy
    REGOLAMENTO UE 2016/679


    A seguito dell’emissione del Regolamento UE 2016/679 abbiamo adeguato il sistema informativo dell’istituto alla nuova normativa.

    Il regolamento europeo prevede che, in base alla finalità del trattamento, il titolare debba fornire agli interessati le informazioni richieste dalle norme e questo avviene tramite “informativa”, ovvero una comunicazione sulle finalità e le modalità del trattamenti dei dati personali.  Essa testimonia sia il rispetto del diritto individuale ad essere informato che il dovere del titolare del trattamento di assicurare trasparenza e correttezza. La legittimazione al trattamento nel caso della scuola è assicurata dal fine istituzionale e pubblico che svolge.

     

  • 002 Orario inizio lezioni 10.09.2018

    Orari lezione definitivi

    Si comunica a tutte le famiglie gli orari definitivi

     

    Orari Definitivi
    Bodoni
    (Tecnico)
    dal 03/12/2018
    Paravia
    (Professionale)
    mod 10/12/2018
     PDF 120 PDF 120
     





     

  • 004 Ammissione alle classi quarte e quinte degli studenti provenienti dalla formazione professionale.

    Ricordo agli studenti ed alle loro famiglie che l'ammissione nelle classi quarte e quinte, del nostro Istituto "Paravia", di studenti provenienti dalla formazione professionale non è automatica.

    Gli studenti in possesso di qualifica professionale o diploma professionale hanno un titolo di accesso preferenziale nell'istruzione professionale ma devono essere verificate le competenze acquisite in tutti i saperi disciplinari. Questa scuola, avendo una lunga tradizione di accoglienza, è ben consapevole delle carenze che si possono manifestare negli ambiti linguistico e logico-deduttivo poiché la formazione professionale è orientata soprattutto all'inserimento precoce nel mondo del lavoro mentre il percorso quinquennale dell'istruzione professionale si conclude con un Esame di Stato che, se superato, permette l'accesso all'Università.

    I docenti delle classi coinvolte hanno individuato i nuclei fondanti delle discipline che possono mettere in difficoltà gli studenti e svolgeranno corsi di supporto, di recupero e di integrazione disciplinare nelle ultime due settimane del mese di settembre. Al termine gli studenti affronteranno prove di verifica per accertare la loro idoneità alla classe richiesta. Qualora non fossero ritenuti idonei verranno iscritti nella classe immediatamente inferiore in modo che, a partire dai primi giorni di ottobre, possano essere inseriti nel gruppo classe corrispondente al loro livello di preparazione.

    Per essere meglio informati, i ragazzi provenienti dalla Formazione professionale sono convocati in Aula ASA venerdì 14 settembre dalle 10 alle 11.

  • 006 Progetto europeo “Recognize & Change”

    Fase di diffusione del Progetto europeo “Recognize & Change” in collaborazione con la Città di Torino e il Comune di Collegno


    Il giorno 19 p.v., presso il nostro Istituto, verrà presentato il Progetto “Recognize & Change” che ha coinvolto il ns. Istituto nell’anno scolastico passato. Verranno allestiti stand e laboratori, gli studenti verranno coinvolti in attività varie con lo scopo di far conoscere il progetto alle classi che non hanno partecipato direttamente nell’anno precedente.

    Saranno coinvolte tutte le seconde dell’Istituto che, a turno e in gruppi di 4, si recheranno prima in aula ASA per la visione di un breve filmato di presentazione e poi in cortile, dove troveranno ad accoglierli gli organizzatori del progetto.



    Vedi allegato

  • 010 Convocazione genitori studenti provenienti dalla formazione professionale

    La Dirigente scolastica ed il Prof. Pian sono a disposizione delle famiglie, per chiarire il passaggio dalla formazione professionale all'istruzione professionale il 24 settembre 2018 alle ore 18 in aula ASA.

    In questa occasione verranno chiariti le modalità del passaggio e i percorsi di supporto che la scuola ha ideato per favorire l'acquisizione delle competenze minime previste per l'ammissione nelle classi quarte e quinte dell'Istituto Professionale. 

    I percorsi sono attualmente in fase di realizzazione e si concluderanno nel mese di settembre. I requisiti minimi sono stati deliberati dai Dipartimenti disciplinari e verranno pubblicati con circolare immediatamente successiva

  • 011 Passaggio dalla formazione all’istruzione professionale

    Gli studenti che provengono dallaformazione professionale, sono in possesso di titoli di studio, qualifica professionale e/o diploma professionale, che rientrano in un Repertorio Nazionale ed hanno riconoscimento all’interno dell’U.E. in quanto certificano il possesso di determinate competenze, definite nel “European Qualification Framework”, dal 2008 vigente nei paesi aderenti all’Unione.

    Non sono titoli automaticamente riconosciuti dall’istruzione professionale di stato e non forniscono garanzia di ammissione a una determinata classe.

    Grazie alla Riforma Moratti (dal nome dell’allora Ministra della Pubblica Istruzione), L. 53/2003, i due canali della formazione e dell’istruzione furono dichiarati equivalenti ai fini dell’assolvimento dell’obbligo scolastico e dell’obbligo formativo, tuttavia non fu previsto alcun passaggio automatico tra i due canali, fu previsto invece un “raccordo” tra due percorsi che, nella vita di una persona, possono intrecciarsi.

    Le Istituzioni scolastiche hanno piena autonomia nella determinazione di come realizzare quel raccordo.

    In questo Istituto gli studenti provenienti dalla formazione professionale seguono, in queste due settimane, percorsi integrativi, di supporto e monitoraggio, nelle discipline Italiano, Storia, Matematica, Inglese, Tecnologie Applicate ai Materiali e ai Processi Produttivi, Tecniche della Produzione che, in base all’esperienza dei docenti, sono affrontate in modo diverso nella formazione professionale, per sua natura volta al massimo sviluppo delle competenze spendibili sul mercato del lavoro.

    Al termine dei percorsi il Consiglio di Classe, sentiti i docenti delle discipline individuate, valuterà a quale classe indirizzare gli studenti, per il momento inseriti nella classe richiesta al momento dell’iscrizione.

    L’azione di supporto e di recupero persegue la finalità di garantire agli studenti il miglior percorso possibile in vista del superamento del quinto anno e del successivo esame di stato.

    Durante il percorso, che ha lo scopo di favorire e supportare lo studente nella valutazione delle proprie conoscenze e competenze e di consentire agli insegnanti di monitorarle, saranno presentate agli allievi i requisiti minimi loro richiesti per la frequenza alla classe desiderata.

    In allegato trovate i requisiti minimi suddivisi per disciplina.




  • 016 Esami PET e FIRST sessione autunnale 2018

    Si comunicano le date di esame per il conseguimento delle certificazioni Cambridge PET e FIRST agli studenti che hanno frequentato i corsi di preparazione durante l’a.s. 2017/18. Anche gli studenti che si siano eventualmente preparati autonomamente possono iscriversi all’esame, beneficiando ugualmente della tariffa d’iscrizione agevolata per le scuole.

    Esame PET del sabato 24 novembre 2018 con finestra d’iscrizione dal 8 al 15ottobre 2018(quota di iscrizione agevolata per le scuole:95 euro).

    Esame PET del sabato 15 dicembre 2018 con finestra d’iscrizione dal 29 ottobre al 5 novembre 2018(quota di iscrizione agevolata per le scuole:95 euro).

    Esame FIRST del sabato 17 novembre 2018 con finestra di iscrizione dal 1 ottobre 2018 al 8 ott. 2018 (quota di iscrizione agevolata per le scuole:177 euro).

    Esame FIRST del sabato 1 dicembre 2018: finestra di iscrizione dal 15 ottobre 2018 al 22 ott. 2018 (quota d’iscrizione agevolata per le scuole:177 euro).

    Gli esami si svolgeranno in Torino in sede da definire e gli allievi verranno accompagnati dal docente coordinatore del progetto. Il giorno della prova d’esami gli studenti dovranno munirsi di un documento d’identità non scaduto e in originale, pena l’esclusione dalla prova.


    IMPORTANTE!Da ricordare:

    ·       una volta scelta la data dell’esame questa non potrà essere cambiata,

    ·       la quota di iscrizione all’esame non è rimborsabile in caso di insuccesso. Se lo studente vuole ritentare la prova dovrà iscriversi nuovamente;

    ·       il candidato ha diritto alrimborso del 70% della quota versata se non può sostenere l’esame per motivi di salute. Dovrà però produrre documentazione medica entro la settimana successiva all’esame.



    Per il pagamento della quota di iscrizione è possibile scegliere una delle seguenti modalità

    1.     Bollettino postale su c/c n. 27697101 intestato a IIS Bodoni-Paravia

    2.     Bonifico su IBAN: IT 92 E 07601 01000 000027697101 intestato a: IIS Bodoni-Paravia

    3.     POS presso l'ufficio didattica dell’IIS Bodoni-Paravia

    Pagando tramite bollettino o bonifico occorre indicare la seguente causale: “Versamento quota iscrizione esame FIRST/PET”, specificando anche la data della prova stessa, mentre, tramite POS, la suddetta causale va scritta a penna sul retro della ricevuta. Gli allievi sono tenuti a fare delle fotocopie del pagamento effettuato e a consegnare una copia al coordinatore del progetto e una all'ufficio didattica.

    Per ulteriori informazioni scrivete a     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • 018 Entrata posticipata alle ore 9,00 Venerdì 28 Settembre

    A tutti gli allievi e famiglie

    A tutti i docenti


                   

    Venerdì 28 Settembre tutte le classi e il personale docente entreranno a scuola alle ore 9.00 per permettere l'adempimento delle procedure del concorso funzionari amministrativi che si terrà in alcuni locali del BodoniParavia.

  • 020 Regole comportamentali per la sicurezza comune

    Con la presente intendo ricordare agli studenti frequentanti l'Istituto alcune regole di comportamento necessarie per la sicurezza comune e per il rispetto della normativa vigente. Ne consegue che i trasgressori incorrono nel rischio di subire sanzioni, pecuniarie in alcuni casi, disciplinari in altri.

    Nel caso di manomissione dei dispositivi sulla sicurezza invece la scrivente ha obbligo di denuncia all'autorità di polizia poiché si tratta di un reato penale.

    Nella speranza che non sia il timore della sanzione a generare comportamenti virtuosi bensì la consapevolezza di fare tutti parte della medesima comunità educante, ribadisco:

    • il divieto di salire sui davanzali o sporgersi;

    • il divieto di recarsi al bar durante l'orario di lezione;

    • il divieto di consumare cibi in classe;

    • il divieto di fumo in tutto il territorio dell'Istituto, giardino compreso. A breve verrà delimitata un'area ristretta dello spazio esterno in cui poter trascorrere l'intervallo per rendere più agevole la vigilanza del personale sugli allievi;

    • il divieto di uso del cellulare se non richiesto e guidato dall'insegnante per esigenze didattiche;

    • il divieto di ricaricare il cellulare attaccandolo alle prese scolastiche. Questa è un'operazione da fare in spazi privati come la propria casa.

    Ricordo inoltre che, per facilitare l'evacuazione delle aule in caso di emergenza, è necessario che gli zaini non ostacolino i passaggi perciò gli insegnanti danno apposite indicazioni per la loro sistemazione.

    Per quanto riguarda le uscite per recarsi ai servizi, non sono normalmente consentite durante la prima ora di lezione e devono essere ridotte al minimo indispensabile al di fuori degli intervalli. Le uscite inoltre non possono essere occasioni di girovagare per l'Istituto o di andare al bar o in segreteria.

    Invito infine gli studenti alla massima puntualità in entrata poiché anch'essa è sintomo dell'impegno e della considerazione che avete, oggi per la scuola, domani per un posto di lavoro.

    L'uscita dall'aula al termine delle lezioni è possibile solo dopo il suono della campanella. Devono essere evitati tutti gli assembramenti sulle scale che ostacolano un regolare deflusso degli studenti. Su quest'ultimo punto invito alla massima collaborazione studenti e docenti presenti le ultime ore.

  • 021 Intesa scuola famiglia

    In seguito all'incontro con le famiglie degli studenti provenienti dalla formazione professionale, ribadito il principio di collaborazione che caratterizza il rapporto scuola-genitori nell'esclusivo interesse dello studente, è stata concordata la seguente linea di condotta:

    • gli studenti usufruiscono di percorsi a sostegno e supporto della loro preparazione, come deliberato dai Dipartimenti disciplinari e comunicato alle famiglie. Scopo di tale iniziativa è quello di fornire una solida base per il successo scolastico in vista del futuro esame di Stato;
    • una prima verifica delle conoscenze e competenze minime necessarie per l'accesso alla classe richiesta avverrà ad inizio ottobre. Le famiglie troveranno sul registro elettronico le valutazioni o potranno venire informate direttamente dai docenti;
    • per gli studenti che avessero ancora delle carenze disciplinari i docenti predisporranno recuperi in itinere indicando con precisione agli studenti e alle loro famiglie come colmare le carenze individuate;
    • il CDC è tenuto ad esprimere una valutazione complessiva sui requisiti minimi dello studente da comunicare ai genitori in occasione del primo colloquio (ultima settimana di Novembre). I docenti potranno proporre anche la frequenza alla classe inferiore, essendo decorso un tempo sufficiente ad accertare i requisiti minimi. In ogni caso dovranno essere dettagliati nelle indicazioni per conseguire questi ultimi affinché la famiglia possa farsene carico nel modo più opportuno;
    • la responsabilità di accettare o meno la proposta del CDC spetta ai genitori che sono, in primis, tenuti a prendere decisioni riguardo ai figli.  
  • 022 Piano delle Attività e Calendario Consigli di Classe e Scrutini 2018-2019

    Si trasmette il Piano delle Attività insieme al Calendario Consigli di classe e Scrutini per l'anno scolastico 2018-2019.

    Vedi allegato

  • 025 Consigli di Classe mese di Ottobre

    Si ricorda, come comunicato con la circolare relativa agli impegni annuali a.s. 2018/2019, che il giorno lunedì 8 Ottobre avranno inizio i consigli di classe per il diurno tecnico e professionale.

    I consigli avranno durata di un'ora e mezza ciascuno e saranno aperti ai genitori e agli allievi nell'ultima mezzora. Gli impegni annuali seguiranno il calendario già pubblicato e nuovamente allegato alla presente circolare.

     

    Vedi allegato....

  • 026 Orientamento in uscita

    Si comunica che il 12 Ottobre, dalle ore 11 alle ore 13, sono convoncate in aula ASA le classi Quinte per il primo incontro di Orientamento in Uscita,alla presenza della Dirigente e della società ECAMPUS, per aprire l'attività per l'a.s. 2018/19.

    I docenti in servizio nelle classi quinte durante l'orario dell'incontro sono tenuti ad accompagnare le classi in aula ASA.

    Le classi Quinte saranno così ripartite:

    Classi Quinte PARAVIA : dalle ore 11 alle ore 11,55
    Classi Quinte BODONI: dalle ore 12,05 alle ore 13

    La responsabile per l'orientamento in uscita
    prof.ssa Vittoria Castagneto
    Docente Laboratori Tecnici ed Esercitazioni

    Si allega alla presente calendario con la programmazione delle prossime attività di orientamento in uscita.

  • 027 Sportello di ascolto psicologico

    Lo sportello di ascolto psicologico tenuto dalla dottoressa Gero è aperto per gli allievi dei corsi diurni dal giorno 16 Ottobre 2018:

    MARTEDI’ dalle ore 9.00 alle ore 13.00

    Gli allievi interessati possono prenotarsi sull'apposito registro presso il centralino dell'Istituto.

  • 028 Orientamento in uscita

    Nei giorni 18 e 19 ottobre, dalle ore 9 alle ore 13.30,   si terrà il Salone dello Studente presso il Pala Alpitour, Corso Sebastopoli 183.

    Turni classi quinte:

    Giovedì 18 ottobre : 5art 5cg 5bav
    Venerdì 19 ottobre: 5dt 5ct 5bt 5at

    Si prega di confermare l'adesione delle classi interessate all'attività suddetta con una mail indirizzata a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 16 ottobre.
    Ricordo che i docenti accompagnatori devono compilare i fogli di uscita e le autorizzazioni per i minorenni.

    Grazie per la collaborazione
  • 029 Elezioni componente Genitori CdC

    Martedì 30 ottobre 2018 sono indette le elezioni dei rappresentanti dei genitori nei Consigli di Classe. Ai sensi della normativa vigente, per tale data le assemblee si svolgeranno secondo le seguenti modalità:

    l’assemblea dei genitori, suddivisi per singole classi, avrà inizio alle ore 16.30 con il seguente ordine del giorno:

    • ascolto e discussione di una comunicazione introduttiva dell’insegnante delegato che avrà cura di illustrare le competenze degli organi collegiali;
    • esame dei problemi della classe.

    Alle ore 17.00 dopo che i genitori avranno costituito in ogni classe il seggio elettorale, si procederà alle operazioni di voto che si protrarranno sino alle ore 19.00.

    Si ricorda che tutti i genitori sono elettori ed eleggibili e che ogni elettore può esprimere il proprio voto di preferenza per un solo candidato.

    Nell’eventualità in cui gli elettori di una o più classi siano presenti in numero esiguo sarà consentito votare presso il seggio elettorale di altra classe.
    Alle ore 19.00 i componenti del seggio effettueranno lo scrutinio delle schede e si procederà alla proclamazione degli eletti.
    Si precisa che i genitori dovranno presentare un documento di identità o in mancanza di esso potranno essere riconosciuti da un altro elettore presente nel seggio e munito di documento.
    Si invitano i genitori di ogni classe a mettersi in contatto tra loro e a rivolgersi alla commissione elettorale per ulteriori ed eventuali informazioni.
    Invitando a partecipare alle elezioni, si ricorda che i compiti del Consiglio di Classe sono:
    • formulare al Collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e ad iniziative di sperimentazione;
    • agevolare ed estendere i rapporti tra Docenti, Genitori ed Alunni;
    • formulare al Collegio dei Docenti proposte in merito all’adozione dei libri di testo.
  • 035 Elezioni dei rappresentanti degli allievi nei Cdc, CI CPS, elezioni dei rappresentanti dei genitori nei Cdc

    1) Martedì 30 ottobre 2018 si terranno le elezioni dei rappresentanti degli studenti nei Consigli di Classe, Consiglio d’Istituto e Consulta Provinciale Studenti [ultima e penultima ora di lezione]

    Si comunica che l’orario delle lezioni del mattino non subirà alcun cambiamento. Pertanto i docenti dovranno essere presenti nelle classi secondo il loro orario per contribuire allo svolgimento delle assemblee e delle successive fasi elettorali.

    Il Docente della penultima ora di lezione è delegato a:

    • illustrare le linee generali della programmazione didattico - educativa;

    • informare sulle competenze degli organi collegiali;

    • illustrare le modalità del voto.

    2) Martedì 30 ottobre 2018 alle ore 16.30 è indetta l’assemblea dei Genitori per le elezioni dei loro rappresentanti nei Consigli di Classe.

    I docenti presidenti e segretari (suddivisi nelle classi) sono delegati a presiedere le suddette assemblee dalle ore 16.30 alle ore 17.00 per:

    • informare sulle competenze degli organi collegiali;

    • illustrare le modalità del voto;

    • avviare l’insediamento del seggio.

  • 036 Variazione orario per assemblea sindacale mercoledì 24.10.2018

    Si comunica che a seguito di assemblea sindacale indetta in data 24/10/2018dalle ore 08.00 alle ore 10.00 ci saranno le seguenti variazioni di orario:

     

    INDIRIZZO TECNICO

    1^ BT entra alle 10.00

    1^ ET entra alle 10.00

    2^ AT entra alle 10.00

    2^ DT entra alle 10.00

    3^ BT entra alle 10.00

    3^ CT entra alle 10.00

    4^ CT entra alle 10.00

    5^ AT entra alle 10.00

    INDIRIZZO PROFESSIONALE

    1^ A S entra alle 10.00

    1^ E M entra alle 09.00

    2^ BP entra alle 10.00

    2^ CP entra alle 09.00

    3^ B audio entra alle 10.00

    3^ C gr entra alle 10.00

    4^ C gr entra alle 10.00

    4^ D gr entra alle 10.00

    5^ B audio entra alle 10.00

  • 037 Elezioni dei rappresentanti degli studenti CdC e CdI

    Martedì 30 ottobre 2018sono indette le elezioni dei rappresentanti degli studenti nei Consigli di Classe e nel Consiglio d’Istituto.

    Vedi Allegato....
  • 038 progetto "Mai più sole. Insieme contro la violenza sulle donne"

    Destinatari: allievi, docenti e genitori delle classi II CP e II DP

    Si comunica che quest'anno il nostro istituto, nell'ambito delle attività previste dal progetto salute, ha aderito alla iniziativa promossa da AxTO: MAI PIU' SOLE " INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE".

    Sono previsti due incontri rivolti a due classi: II CP e II DP

    1° INCONTRO: 28 /10/ 2018 (2 h. a CLASSI RIUNITE) AULA ASA h. 8,00-10,00.

    2° INCONTRO :08/11/2018 (2 h a CLASSI SEPARATE):

    CLASSE II DP h 8.00 - 10.00 AULA C/D

    CLASSE II CP h 10.00-12.00 AULA C/D

    I docenti delle rispettive ore accompagneranno le classi e saranno presenti durante le attività condotte da due formatrici:

    COUNSELLOR PSICOLOGA: dott.ssa Mattiola Alessandra

    OPERATRICE TEATRALE E REGISTA: Giampiccioli Anna